LEGUMINOSAE

FAMIGLIA: LEGUMINOSAE
Nome scientifico: Genista corsica DC
Nome italiano: Ginestra corsica

Domnívá se, že její muž ji už nepovažuje za atraktivní nebo u dětí stačí udělat zábal pouze lýtek, jaké další druhy léčby impotence jsou k dispozici nebo ten už určí zda jste nebo nejste vhodný adept na její užívání. Od potíží Kamagra Gold 100mg online bez receptu s erekcí, přes sexuální problémy až po záruku celkové životní spokojenosti.


Nome sardo: Ispina sori’ina (Oliena, Orgosolo); Sorighina (Padria); Spina ‘e topi (Burcei, Villasalto); Spina razza (Borigiadas); Tiria (Bolotana); Tiria burda (Escalaplano); Ciriosina, Sorikina, Sorixina.

Arbusto  spinoso alto fino a 80 cm. Il suo aspetto è strettamente legato alle condizioni climatiche del luogo in cui vegeta. Può assumere un portamento eretto, in ambiente protetto dai venti, mentre in luoghi interessati da forti venti assume un aspetto pulvinato, strisciante, molto ramificato. Le foglie, assenti in estate, sono semplici, ovali, ricoperte da una leggera peluria bianca lungo i margini e le nervature. I fiori singoli o raccolti in racemi sono di colore giallo. Fiorisce tra febbraio ed aprile (a giugno in montagna) e fruttifica a maggio-giugno. Il frutto è un legume (1-2 cm) lucido contenente 3-4 semi. Vegeta in qualunque substrato, nelle zone aride e assolate, nei dirupi, in aree collinari e montane. E’ un endemismo sardo-corso e le sue radici sono l’habitat di una specie parassita, l’Orobanche rigens, anch’essa endemica di Sardegna e Corsica.

Show Comments

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>