CAPRIFOLIACEAE

FAMIGLIA: CAPRIFOLIACEAE
Nome scientifico: Viburnum tinus L.
Nome italiano: Viburno

Nome sardo: Meleana (Laconi); Meliana (Burcei); Miliana (Nuoro); Rubia de Padente (Dorgali); Samibinzu (Baunei); Siserbiu (Baunei); Malajana, Mela de janas, Sambuku areste.

Grande  arbusto sempreverde alto sino a 5 m. Per l’aspetto ornamentale e decorativo di fiori, foglie e frutti è spesso coltivato per abbellire giardini. Ha foglie coriacee, opposte, ovali a margine intero, verde lucenti nella parte superiore e verde più chiaro inferiormente con peli lungo le nervature. Infiorescenza, multiflore, bianco-rosato visibile in inverno sino alla primavera inoltrata, sono raccolti in ombrella all’estremità dei rami. Il frutto è una drupa ovoide grigio-azzurra o nero metallica che matura a giugno-ottobre. Vegeta in climi temperati con predilezione di ambienti riparati e freschi: entra a far parte del sottobosco delle leccete termofile (in zone calde), nelle macchie di valli fresche e nelle siepi.

Show Comments

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>